Le attività proposte dal progetto sono:

 

Potenziamento curricolare: sviluppo dell’interesse e delle coscienze musicali degli allievi attraverso attività inclusive e partecipative e interattive;

 

  • Lezioni concerto: questa azione prevede lezioni all’interno delle quali le classi saranno coinvolte nella scoperta degli strumenti classici e moderni al fine di ripercorrere la storia degli strumenti musicali e di saper riconoscere le differenti famiglie di strumenti. Uno staff preparato interagirà con le classi ponendo l’attenzione sulle caratteristiche degli strumenti suonando dal vivo brani della tradizione classica e moderna.

  • L’orchestra di carta: in questa azione le classi saranno coinvolte nella visione di film o cartoni animati a carattere musicale dove gli esperti coinvolti nel progetto interagiranno con gli strumenti durante la visione, in modo da tramutare in interesse reale ciò che viene proposto durante la visione del film/cartone. L’attività prevede inoltre la realizzazione di strumenti musicali con materiali di recupero al fine di poter abbellire ogni aula/scuola con gli strumenti prodotti lasciando una testimonianza tangibile del percorso fatto.

 

Potenziamento extracurricolare: sviluppo della musica attiva con metodologie innovative ed inclusive dove, a partire dall’esperienza orchestrale, si giungerà all’assimilazione dei concetti teorici. Gli aderenti saranno coinvolti in differenti attività, pensate e diversificate in base all’età dei destinatari:

  • Orchestra d’Istituto: coloro che vorranno tramutare il loro interesse in musica attiva potranno affrontare un percorso di formazione musicale per entrare a far parte dell’orchestra giovanile di Istituto, dove affronteranno circa 2 ore di attività settimanali divise in tecnica dello strumento/ teoria e coro e/o orchestra. I numeri per questa azione sono limitati a 50 elementi selezionati in base a prove attitudinali.

  • Coro d’Istituto: questa attività prevede un massimo di 60 elementi, tutti gli interessati potranno partecipare al coro di Istituto dove affronteranno un percorso didattico e di aggregazione cantando in diverse lingue dal mondo, compiendo un percorso di studi musicale e culturale. L’approccio inclusivo prevede il coinvolgimento nelle attività degli allievi e genitori stranieri che potranno aiutare gli esperti nello studio delle canzoni della propria nazionalità.

  • Partecipazione a recite corali nell’ambito della stagione lirica: con la partnership di 2 associazioni del terzo settore, gli aderenti saranno coinvolti  nelle esperienze artistiche reali dove approfondiranno dei temi e dei concetti importanti all’interno del mondo dei Teatri, massimi contenitori culturali dove orchestre e cori danno vita all’eccellenza italiana del melodramma.

  • Partecipazione a Festival e/o rassegne per formazioni Orchestrali e Corali: coinvolgimento delle orchestre giovanili/cori in momenti di confronto didattico e culturale con la partecipazione a Festival, rassegne e concerti.

  • Incisione di un CD a testimonianza dei progressi e come esperienza professionale.

 

Presso i 3 plessi dello stesso ISC (Monticelli, Marino del Tronto e Poggio di Bretta) in orario extra curricolare da concordare, sarà possibile tramutare l’interesse scaturito dalle  azioni curricolari in musica attiva, entrando a far parte del Coro (max 60 posti) e/o dell’Orchestra d’Istituto (max 50 posti) ottenendo anche lo strumento in comodato gratuito.

 

L’organico orchestrale sarà così composto: 18 violini, 6 violoncelli, 2 pianoforte, 6 percussioni, 3 clarinetti, 2 flauti, 2 sax, 3 trombe, 1 corno, 2 tromboni, 4 chitarre, 1 basso.

 

L’ammissione in orchestra e quindi l’assegnazione dello strumento è rivolta ai soli alunni delle classi terze, quarte e quinte e saranno determinate da una prova attitudinale valutata da una commissione artistica così composta: Preside o suo delegato, Direttore Artistico di Music Academy Ascoli, 3 docenti del progetto. Durante l’audizione saranno valutate l’area ritmica, l’area dell’intonazione, l’approccio fisico sullo strumento e l’area motivazionale del candidato; al termine delle audizioni sarà prodotta una graduatoria con l’assegnazione degli strumenti; in caso di ex-aequo tra uno o più candidati si darà precedenza al candidato con il reddito ISEE inferiore.

 

Ogni candidato, una volta ammesso, avrà diritto a 2 ore settimanali di musica divise in 1 ora di tecnica strumentale collettiva e 1 ora di esercitazione orchestrale. L’ammissione al coro è rivolta a tutti i bambini della primaria e seguirà le stesse modalità di valutazione di quella dell’orchestra. Ogni candidato, una volta ammesso, avrà diritto ad 1 ora di esercitazione corale settimanale.

 

Attraverso queste attività gli alunni acquisiranno le competenze tecniche e teoriche per partecipare alle attività orchestrali e si prepareranno a partecipare a delle esperienze chiamate Junior Stage, nelle quali si approfondiranno temi e concetti che non è possibile sviluppare durante le ore di lezione. Queste attività di staging serviranno a coinvolgere i giovani a partecipare ad esperienze formative come concerti e/o rassegne, sia come spettatori (durante la prima annualità) che come performer (nella seconda annualità); per i cori si ipotizza la partecipazione in affiancamento ad un Coro professionista e per l’Orchestra la partecipazione a concorsi e/o rassegne. Le attività degli Junior Stage saranno seguite e sviluppate dai partner di progetto, l’Associazione Coro Ventidio Basso e l’Associazione Culturale La Corolla.

Lezione concerto con i ragazzi della scuola primaria ISC Don Giussani plesso di Monticelli

Lezione concerto con i ragazzi della scuola primaria ISC Don Giussani plesso di Marino del Tronto

29572538_1625372977551456_1116156534112276412_n.jpg

29572538_1625372977551456_1116156534112276412_n.jpg

29511692_1625373074218113_7935993300954114443_n.jpg

29511692_1625373074218113_7935993300954114443_n.jpg

29512853_1625373017551452_128239603333263130_n.jpg

29512853_1625373017551452_128239603333263130_n.jpg

29542757_1625373250884762_5067383935597402655_n.jpg

29542757_1625373250884762_5067383935597402655_n.jpg

29497107_1625373080884779_2978314588655794912_n.jpg

29497107_1625373080884779_2978314588655794912_n.jpg

28058843_1594685577286863_2228864967705374718_n.jpg

28058843_1594685577286863_2228864967705374718_n.jpg

2018-03-06-PHOTO-00000038.jpg

2018-03-06-PHOTO-00000038.jpg

2018-03-06-PHOTO-00000037.jpg

2018-03-06-PHOTO-00000037.jpg

2018-03-06-PHOTO-00000035.jpg

2018-03-06-PHOTO-00000035.jpg

2018-03-06-PHOTO-00000036.jpg

2018-03-06-PHOTO-00000036.jpg

IMG_20180219_120414.jpg

IMG_20180219_120414.jpg

IMG_20180219_105924.jpg

IMG_20180219_105924.jpg

IMG_20180219_105115.jpg

IMG_20180219_105115.jpg

IMG_20180219_103056.jpg

IMG_20180219_103056.jpg

IMG_20180219_103035.jpg

IMG_20180219_103035.jpg

IMG_20180219_103221.jpg

IMG_20180219_103221.jpg

IMG_20180219_103934.jpg

IMG_20180219_103934.jpg

IMG_20180219_104343.jpg

IMG_20180219_104343.jpg

IMG_20180219_103128.jpg

IMG_20180219_103128.jpg

Esibizione del coro e dell'orchestra del progetto "Ora ve le suoniamo!"